Skip to main content

“CALCIO – Allucinante episodio occorso in provincia di Bergamo al termine della partita di calcio giovanile fra Brusaporto e Uesse Sarnico. Il dirigente del settore giovanile ed ex calciatore professionista Stefano Turchi, malato di Sla dal 2007, è stato aggredito a calci e pugni dal padre di uno dei calciatori in campo. “Sono moralmente distrutto, questo non è calcio”.”
source