Skip to main content

“EUROPEI – Ha solamente sfiorato la medaglia, ma è tantissima roba considerando che questo fosse il suo primo evento da élite e che, fino a qualche giorno, gareggiava da juniores. Ma se il buongiorno si vede dal mattino… Il Campione del mondo juniores di Sprint e Keirin ha sfidato Lavreysen e Hoogland, facendo una gran bella figura. Conosciamo meglio Mattia Predomo, una delle speranze per Parigi.”
source