Skip to main content

“GIRO DELLE FIANDRE – La corsa femminile esplode sul terribile muro del Koppenberg, dove fango e pendenze portano le prime del gruppo a piantarsi e tutte quante, tranne Persico e Reusser, devono mettere piede a terra per non cadere. Kopecky, che poi vincerà la gara, è svelta e lucida a scendere dalla bicicletta e a farsi un tratto di salita di corsa finchè la situazione non torna più tranquilla.”
source